Cerca destinazione

Bed and Breakfast a Rieti

(1) annunci di Bed and Breakfast e Appartamenti a Rieti.

Luoghi di interesse a Rieti

B&b montegambero rieti

nessuna immagine
Rieti

B&b montegambero rieti

Animali non ammessi / Siamo in campagna


  • 1

Il Monte Terminillo, 365 giorni di sport all’aria aperta

Rieti

Divertimento per ogni stagione. Il Monte Terminillo appartiene al gruppo dei Monti Reatini, nella catena dell’Appennino Abruzzese, ed è conosciuto come “la montagna di Roma” dal momento che è una delle vette più alte del Lazio (2217 metri), che si trova a soli 100 km dalla capitale e che per questo motivo è sempre molto in voga tra i turisti romani.

Il clima del Terminillo, rigido in inverno e fresco durante le altre stagioni, lo rende un luogo di villeggiatura molto ambito durante tutto l’arco dell’anno.

In primavera i colori del Terminillo sono quelli accesi e vivaci tipici del periodo della fioritura, si passa dal bianco candido dei gigli ai più svariati e policromatici toni delle orchidee selvatiche. Questo è il periodo dell’anno migliore per passeggiare lungo i sentieri di questa maestosa montagna e per respirare a pieni polmoni l’odore intenso degli alberi in fiore. E chissà che passeggiando non capiti di incontrare qualcuno dei simpatici animaletti che popolano i boschi come la donnola, il ghiro, il tasso, il gufo reale, il gracchio corallino, il falco pellegrino o l'aquila reale.

In estate il clima del Terminillo è molto piacevole e le giornate sono sempre ventilate e gradevoli anche nei periodi più caldi. E’ il momento ideale per prendere il sole sdraiati nelle radure solitarie disseminate qui e là, o per partecipare ad una delle divertenti escursioni organizzate in tutta l’area.
Per i fine settimana non c’è nulla di più emozionante del parco acrobatico forestale “Fagus Park” in località Fontenova, in cui grandi e piccini possono mettersi alla prova tra i percorsi sospesi in aria saltando da un albero all’altro come dei moderni Indiana Jones.

In autunno i boschi che ricoprono il Terminillo su ogni versante si tingono dei colori più romantici e strazianti. Le ampie distese di faggi, i boschi di cerro e di acero ed i castagneti si dipingono di arancio, giallo, rosso e verde intenso creando veri e propri paesaggi da cartolina.
In questo periodo dell’anno gli appassionati di fall foliage percorrono i sentieri del Terminillo odorando il profumo acre del fogliame secco ormai caduto a terra, raccogliendo i frutti dell’autunno come le castagne ed i funghi ed infine sostando nei punti più panoramici per immortalare in qualche scatto fotografico questi luoghi fiabeschi.

Il panorama invernale è quello candido e abbagliante delle vette alpine, con cespugli verdi e rocce argentate che spuntano qui e lì dal manto bianco.
In inverno il Terminillo è frequentato dagli amanti dello sci e della neve. La ski-area si sviluppa tra il Terminilluccio e il Terminilletto, con quote che variano tra i 1600 e i 2100 metri.
Il comprensorio è di medie dimensioni ed è fornito di 40 km di piste di cui 25 per lo sci alpino. Inoltre, è dotato di 5 impianti di risalita: 1 funivia, 3 seggiovie e 1 tapis roulant.