Cerca destinazione

Bed and Breakfast a Trento

(1) annunci di Bed and Breakfast e Appartamenti a Trento.

Luoghi di interesse a Trento

B&b antico borgo trento, trentino

nessuna immagine
Trento

B&b antico borgo trento, trentino

Ammessi animali di piccola taglia / Localita' di montagna


  • 1

Alla scoperta dei castelli della provincia di Trento

Trento

Un tour…da favola!. Il Trentino Alto Adige, trovandosi in una posizione strategica a confine tra Italia, Austria e Svizzera, ha sempre avuto un ruolo attivo durante i conflitti e le invasioni dei secoli passati.
E’ per questo motivo che in tutta la regione, ed in particolar modo a ridosso dei valichi alpini, troviamo fortificazioni, rocche e castelli ancora in larga parte ben conservati.

I castelli che si trovano disseminati nel territorio della provincia di Trento sono numerosi e molto affascinanti.
Primo fra tutti il Castello del Buonconsiglio che sorge, su di un rilievo roccioso, proprio nel cuore della città di Trento. Fu costruito tra il XII ed il XIII secolo ed è formato da vari edifici che si inscrivono all’interno di una possente cinta muraria. All’interno del maniero sono conservati importanti cicli di affreschi di epoca medievale e dal 1924 esso ospita anche il Museo Nazionale “Castello del Buonconsiglio. Monumenti e collezioni provinciali”.

Alcuni pezzi di queste collezioni si trovano anche a Castel Beseno e a Castel Stenico.
Castel Beseno è la più estesa fortificazione feudale del Trentino, fu edificato su uno sperone roccioso nel XII secolo ed è racchiuso da due massicce cinte murarie. All’interno del complesso troviamo un campo per i tornei, numerose porte munite di ponti levatoi, bastioni e cantine, ma la vera sorpresa è costituita dal panorama sulla valle sottostante che si può godere dal castello.
Anche Castel Stenico è arroccato su di un poggio e domina gran parte del territorio ad ovest di Trento, tra il Lago di Garda e le Dolomiti. Nato intorno al XIII secolo è costituito da imponenti edifici intervallati da meravigliosi cortili. Le sezioni più antiche del complesso sono la Torre della Fame e la Cappella di San Martino.

Castel Thun si erge su una collina che sovrasta la Val di Non. Questo imponente complesso, costituito da enormi fabbricati, torri, bastioni, ponti levatoi e splendidi colonnati, custodisce al suo interno preziosi arredi originali risalenti al 1200, una ricchissima biblioteca e una grande armeria.

Il Castel Pergine (XII secolo) domina, invece, la Valsugana, ed è uno dei pochi fortilizi ad essere costituito quasi totalmente di edifici medievali. Oggi il castello ospita un albergo ed un ristorante ma sono ancora visitabili i primi piani, all’interno dei quali si trovano la sala del trono, la Cappella di Sant’Andrea ed alcune mostre di notevole interesse.

L’ultimo dei castelli che includiamo nel nostro tour è il Castello di Rovereto, sede del Museo storico italiano della Guerra. Si erge imponente su di uno sperone roccioso e, sebbene risalga al XIV secolo, gran parte dei suoi tratti si rifanno al secolo successivo, quando i veneziani conferirono alla struttura l’aspetto di fortezza militare dotandolo di camminamenti, mura, fossati e torrioni.

Oltre a quelli che abbiamo nominato meritano, senza dubbio, una visita anche altri castelli situati nella provincia di Trento, tra questi: il Castello di Castellano, il Castello di Sabbionara, il Castel Toblino, il Castello di Arco, il Castel Cles ed il Castello di Monreale.